LA PROTESTA

Il digiuno contro le vendite all’asta a Vittoria, «Riscatto» va avanti

di

VITTORIA. La protesta non si ferma. Da ieri sera, Fabrizio Licitra ha preso il posto di Rosetta Piazza. La donna, giovedì mattina, ha accusato un malore ed è svenuta. La donna era stata trasportata in ospedale e ricoverata.

Da due giorni, è sottoposta ad una terapia che le consenta di riprendere la normalità. Da ieri ha ripreso ad alimentarsi gradualmente.

La donna si è fermata dopo quindici giorni (un’altra donna che aveva iniziato con lei, Paola Donzelli, aveva interrotto dopo qualche giorno lo sciopero della fame a causa dei problemi di salute). Ma qualcun’altro ha preso il suo posto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X