L'INIZIATIVA

Modica in bus tra visite e assaggi, prodotti tipici da degustare a bordo

di

MODICA. Il buon cibo siciliano incontra l’arte a bordo di un pullman. È «Degusti in bus», un’iniziativa promossa a Modica dalla Pro Loco e con il patrocinio gratuito del Comune. Si tratta di una passeggiata a bordo di un bus turistico che percorrerà le vie della città antica, alla scoperta di scorci meravigliosi, angoli suggestivi, il tutto accompagnato dagli assaggi dei prodotti più caratteristici della gastronomia iblea.

Il pullman di «Degusti in bus», messo a disposizione dalla società modicana di noleggio autobus Emmegi, sarà attivo da oggi e potrà accogliere un numero massimo di 24 persone, divise in sei postazioni realizzate all’interno del mezzo, che percorreranno un giro per la città, accompagnate da una guida qualificata che spiegherà loro i principali monumenti, la storia e le tipicità della cultura iblea.

Sono tre le fermate che effettuerà il bus turistico: una di fronte il Duomo di San Pietro, sito patrimonio Unesco, un’altra al Chiostro di Santa Maria del Gesù, l’ex carcere di Modica, nella parte alta della città, riaperto al pubblico dall’estate scorsa, e, infine, terza fermata al Belvedere, da cui sarà possibile ammirare un panorama mozzafiato di tutta la città. In ogni fermata i turisti potranno scendere e visitare i monumenti e i luoghi di principale interesse nelle vicinanze, sempre accompagnati dalla guida che spiegherà loro ogni dettaglio e qualche stuzzicante curiosità.

Le degustazioni di prodotti tipici, come biscotti, miele, latte di mandorla, faranno compagnia ai turisti tra una tappa e l’altra. I prodotti cambieranno in base alla stagione e in base anche al momento della giornata in cui il giro turistico verrà effettuato. Quattro infatti, le fasce previste: la prima colazione, la merenda, il pomeriggio e la sera; saranno gli stessi partecipanti a scegliere quando effettuare il giro turistico e quindi godere di un’immagine unica della città, data da colori, profumi, sfumature tipici di quel preciso momento.

«Si tratta di una novità di grande portata per il nostro territorio – commenta il sindaco di Modica, Ignazio Abbate – che ancora una volta si mostra all’avanguardia, puntando sempre di più su un turismo di qualità come elemento di crescita collettiva. Oltre alle bellezze monumentali e alle bontà culinarie, da non dimenticare è la ricchezza paesaggistica della nostra terra, con i suoi ulivi e carrubi secolari, apprezzati in tutto il mondo».

Un’occasione dunque che esalta ogni aspetto su cui si fonda il carattere distintivo di una comunità, il suo patrimonio complessivo.

«Degusti in bus vuole regalare un’esperienza completa e totalizzante di Modica – spiega Luigi Galazzo, presidente della Pro Loco Modica – C’è la Modica da ammirare, con i suoi monumenti, scorci, angoli preziosi, c’è la Modica da gustare, grazie a prodotti gastronomici apprezzati in tutto il mondo, fiore all’occhiello della cultura culinaria modicana, e c’è anche la Modica da “odorare”. Abbiamo infatti voluto aggiungere una “chicca” che certamente lascerà stupiti i tanti turisti: ogni postazione all’interno del bus sarà caratterizzata da una piantina aromatica, come il basilico, il rosmarino, il timo e così via, che cambierà in base alla stagione. Vogliamo regalare insomma un ricordo indelebile della nostra città e della nostra accoglienza che potrà essere adattato alle singole esigenze dei gruppi che prenoteranno».

Per avere maggiori informazioni è possibile contattare la Pro Loco al 3398187345.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X