BENI CULTURALI

Il Comune di Modica pronto ad aiutare il parco Cava d'Ispica

di

MODICA. Il Comune di Modica eseguirà per conto della Soprintendenza una serie di lavori di ripristino dei luoghi nel Parco archeologico di Cava d’Ispica e in cambio potrà usufruire in maniera gratuita dell’area.

È questo il contenuto del protocollo d’intesa firmato ieri mattina tra il Comune di Modica e l’assessorato regionale dei Beni culturali. Un accordo innovativo che permetterà di intervenire direttamente nella pulizia, nella salvaguarda e nel decoro del Parco archeologico, che è stato compromesso cinque mesi fa, allorquando l'alluvione del 22 e 23 gennaio scorsi aveva provocato seri danni al sito di grande importanza archeologica, storica e culturale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X