LA STRUTTURA

Pozzallo, apre il Centro per i giovani migranti

di

POZZALLO. Un luogo fisico dove incontrarsi giovani italiani e giovani stranieri, una «palestra» di accoglienza ma anche un laboratorio in cui cresca una nuova cultura di pace.

La nuova struttura, inaugurata domenica a Pozzallo, nella cittadina che nel 2016 ha registrato 104 sbarchi con 16.000 arrivi, si trova nei locali messi a disposizione dalle Figlie di Maria Ausiliatrice, le suore salesiane, poco distante dalla Chiesa Madre. A sua disposizione un ampio salone ed un altrettanto ampio cortile.

L'iniziativa è di una rete di associazioni ed organismi come la Comunità missionaria intercongregazionale, il Vicariato di Pozzallo, le Suore salesiane di Pozzallo, Migrantes e Caritas diocesana di Noto, Terres des hommes e il Centro mediterraneo Giorgio La Pira.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X