TRIBUNALE

Usura ed estorsione a Santa Croce, due persone a giudizio

di

SANTA CROCE CAMERINA. Usura, estorsione e riciclaggio dei proventi illeciti. Rinviati a giudizio davanti al tribunale collegiale, Daniele Francioni, 57 anni difeso dall'avvocato Daniele Scrofani, funzionario di un noto istituto di credito di Santa Croce Camerina, e Gianluca Guastella, 42 anni.

Un terzo indagato F.M., 29 anni, commerciante, tramite il legale di fiducia ha chiesto di potere accedere ad un rito alternativo, proponendo di patteggiare la pena. Il rinvio è stato deciso dal giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Ragusa, Claudio Maggioni. L'operazione condotta dalla Guardia di Finanza di Ragusa, in due distinte operazioni, su indagini coordinate dal sostituto procuratore Valentina Botti, è stata messa a segno in due fasi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X