POLIZIA E FINANZA

Videopoker, il questore sospende due attività a Ragusa

di

RAGUSA. Due sale da gioco sospese in provincia di Ragusa al termine di una serie di controlli a tappeto, durati mesi. Tutti tesi a monitorare il mondo delle scommesse illegali e del gioco d'azzardo. A conclusione di questa prima tornata di lavoro eseguito dagli uomini della polizia e dalla Guardia di Finanza, il questore di Ragusa, Giuseppe Gammino, ha emanato due provvedimenti amministrativi di sospensione delle attività per due esercizi pubblici siti a Modica ed a Monterosso Almo ed una ordinanza di cessazione dell'attività abusiva nei confronti di un circolo a Modica.

Il provvedimento sanzionatorio è legato alle violazioni riscontrate nel corso dei controlli in ambito provincia e su quelle apparecchiature installate in diversi centri della provincia iblea. Apparecchi di svago e di gioco installati in esercizi pubblici, questi gli obiettivi presi di mira dalla polizia con i risultati trasmessi alla Questura.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook