FESTA DEGLI AZZURRI

Ragusa, la gioia arriva alla fine dei supplementari

di

RAGUSA. Il Città di Ragusa accede allo spareggio play-off con il Città di Messina, mentre il Real Città di Paternò deve, per il momento accantonare, il sogno l’Eccellenza. Un pari per 2 a 2, al «Biazzo», che sa di beffa per il Real Paternò: gli etnei al 3’ di recupero del secondo tempo supplementare conducevano per 2 a 0.

Poi la rimonta dei padroni di casa che passano al turno successivo, grazie al migliore piazzamento nella regular season.

Una gara, comunque, ricca di emozioni, soprattutto nei due tempi supplementari, subito dopo il gol del vantaggio dei paternesi, arrivato nel 1’ di recupero del primo tempo supplementare: angolo di Caruso dalla destra, mischia nell’area di rigore, il più rapido è Nicotra che non dà scampo a Taranta.

Nei successivi 15 minuti il Real prova ad amministrare la gara, mentre i padroni di casa si gettano avanti alla ricerca del pari. Ne approfittano gli ospiti che al 6’ raddoppiano: lancio preciso di Sinatra per Carbonaro che, partito sul filo del fuorigioco, si presenta davanti al portiere ragusano, lo dribbla e sigla il 2 a 0.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook