AMMINISTRAZIONE

Comiso, è polemica sui debiti e le pendenze del Comune

di

COMISO. Gli ultimi atti per la fuoriuscita dal dissesto. Dal 31 gennaio scorso, l’Organo straordinario di liquidazione (composto da Teresa Pace, Isabella Giusto e Rosario Cardì) ha concluso gli atti riguardante la gestione del dissesto. I tre commissari hanno lasciato Comiso, dopo quasi cinque anni di lavoro. Hanno consegnato al Comune 12.157.000 euro, che dovranno servire a pagare i debiti che l’ente ha ancora. Si tratta in parte di debiti certi (per circa 9,5 milioni di euro), in parte di debiti ancora sub iudice (quasi 14 milioni), perché vi sono dei contenziosi in corso.

Il più famoso tra questi è il credito di quasi 11 milioni vantato dall’Aeronautica militare per gli immobili abbattuti nell’ex base della Nato per la realizzazione del nuovo aeroporto. Il procedimento è in appello e la sentenza non arriverà a breve.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X