IMMIGRAZIONE

Migrante sbarcato a Pozzallo colpito da meningite

di
meningite, pozzall, Ragusa, Cronaca
Pozzallo

POZZALLO. Avrebbero sperato che gli venisse somministrata una profilassi antimeningite dopo che la malattia ha colpito un immigrato passato per il centro di Pozzallo.

La notizia che un ghanese di 36 anni è stato colpito da meningite nel centro di accoglienza di Barletta, in Puglia, ha posto dei dubbi agli operatori impegnati in servizi vari nella sede Hotspot di Pozzallo, sita all'interno del porto nell'area adiacente la dogana.

Il migrante è arrivato nel centro di accoglienza della cittadina iblea, assieme a tanti altri disperati, in occasione dello sbarco del 6 aprile e sarebbe partito alla volta di Barletta il giorno successivo. Tre giorni dopo l'arrivo nella cittadina pugliese, e cioè il 9 aprile scorso, sarebbe stato colto da malore.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X