CRIMINALITA'

Chiaramonte Gulfi, assalto all'ufficio postale: scattano tre arresti

di

RAGUSA.  Rapina a mano armata ai danni dell’ufficio postale di Chiaramonte Gulfi. I tre malviventi sono stati arrestati fuori dall’ufficio postale. Mentre cercavano di fuggire, sono stati intercettati e bloccati dai carabinieri che stavano effettuando servizio di vigilanza nella zona.

E’ finita così l’avventura di tre malviventi, arrestati ieri mattina in via Kennedy, a Chiaramonte, poco dopo aver messo a segno una rapina ai danni dell’ufficio postale.

I tre, due originari di Vittoria ed uno di Comiso, si sono presentati intorno alle 9 nell’ufficio postale. I due giovani vittoriesi, un giovane e la sua fidanzata, hanno parcheggiato la vettura, una Renault Clio di colore scuro, nei pressi dell’ufficio postale. Il terzo uomo, originario di Comiso, è sceso ed è entrato nell’ufficio postale.

Una volta all’interno ha estratto la pistola ed ha intimato ai cassieri di consegnare il denaro in contante. Magro il bottino: appena 55 euro. Il sistema di cassa a tempo, infatti, non consente l’apertura della cassa per il prelievo di denaro. Il giovane, dopo aver minacciato i tre impiegati ed i tre clienti che si trovavano nella sala, per effettuare le operazioni postali, è uscito. Stava per infilarsi in auto, ma è stato bloccato dalle pattuglie dei carabinieri. Inutili i tentativi di sottrarsi alla cattura.

I militari li hanno bloccati ed immobilizzati. I tre giovani sono stati trasportati nella vicina caserma di via Alcanata e poi trasferiti nel carcere di Ragusa, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

I due giovani hanno dei precedenti specifici; la ragazza, invece, era finora incensurata. L’auto utilizzata per la rapina non era rubata: apparteneva al padre della giovane, ovviamente completamente estraneo a quanto accaduto.

Per gli impiegati dell’ufficio e per i clienti, qualche momento di paura che non dimenticheranno facilmente.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X