PREFETTURA RAGUSA

Racket, Cuttaia: «Più vicini a chi denuncia»

di

RAGUSA. «La commissione straordinaria del Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket ed antiusura è pronta a venire a deliberare anche nel Ragusano, a Vittoria, per dare pure una immagine fisica di una presenza totale, incisiva e determinata a favore di chi è onesto ed ha denunciato, che possa essere di conforto per l'opinione pubblica e di ulteriore stimolo ai giovani per avere fiducia ed impegnarsi, per permettere di reimmettere nel tessuto economico gli imprenditori privati della possibilità di fare impresa».

Lo ha dichiarato il commissario straordinario del Governo, per il coordinamento delle iniziative antiracket ed antiusura, il prefetto Domenico Cuttaia al termine del convegno organizzato dalla Prefettura di Ragusa in collaborazione con la «Fai», Federazione nazionale antiracket, che aveva come tema «La risposta alle mafie, il codice etico delle imprese e del commercio».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X