LA STORIA

Ragusa, una strada sarà intitolata a una donatrice di organi

RAGUSA. Martedì 28 marzo, alle ore 11, si terrà la cerimonia di intitolazione dell'attuale strada n. 531, a Maria Scribano ( donatrice d'organi 1954 – 2006). L'arteria, è ubicata nella zona di contrada Selvaggio e si allaccia alla via avvocato Giovanni Alberto Cartia.

La decisione di intitolare tale strada della città a Maria Scribano è stata presa dalla Giunta Municipale che facendo propria una proposta del consigliere comunale Gianluca La Terra, ha approvato lo scorso 27 dicembre un'apposita delibera.

Il 7 maggio del 2006 la sig.ra Maria Scribano venne colpita da un'emorragia cerebrale e dopo qualche giorno, nonostante le cure per strapparle alla morte, ne fu dichiarata la sua morte cerebrale. I parenti della sfortunata concittadina che nell'arco della sua vita aveva dimostrato grande amore per il prossimo e generosità civica, autorizzarono la struttura ospedaliera ad attivare le procedure per il prelievo di organi e precisamente del cuore, reni, fegato, cornee e della cute.

L'intitolazione della via a Maria Scribano rappresenta quindi per la città tutta il riconoscimento del suo grande valore etico, civili e sociale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X