IL CASO

Modica, truffe con otto denunce: appello della polizia

di

MODICA. Appello a non cadere nella rete di spregiudicati truffaldini che delinquono via on-line proponendo affari super convenienti.

Arriva dalla Polizia di Stato del Commissariato di Modica a conclusione di un'operazione che ha portato alla denuncia di otto persone, residenti in diverse parti della penisola, alla Procura della Repubblica del Tribunale di Ragusa per tentate truffe ai danni di ignari cittadini.

Due di questi sono pugliesi di 46 e di 43 anni; si sarebbero spacciati addirittura per poliziotti ed, alternandosi nelle telefonate, avrebbero cercato di convincere il proprietario di una tabaccheria ad accendere abbonamenti per l'invio di riviste.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X