ATTESA AUTOPSIA

Operatrice morta in ospedale a Modica, la causa sarebbe una polmonite

di
modica, operatrice morta a modica, Ragusa, Cronaca
Loredana Terranova

MODICA. Da una prima ipotesi sarebbe stata una polmonite massiva a stroncare la vita della quarantanovenne Loredana Terranova morta all'ospedale Maggiore di Modica sabato scorso. La causa certa verrà data, comunque, a conclusione del riscontro diagnostico che la direzione dell'Asp 7 di Ragusa, affidandosi alla consulenza dell'anatomopatologo dell'azienda sanitaria Salvatore Castellino primario del reparto di anatomia patologica dell'ospedale Maria Paternò Arezzo della città capoluogo, ha aggiornato per oggi.

Nessuna inchiesta giudiziaria, al momento, pende sulla vicenda legata al decesso dell'operatrice sociosanitario pozzallese e volontaria del gruppo comunale di protezione civile da oltre un decennio in servizio al centro di prima accoglienza al porto di Pozzallo, oggi Hotspot. Ieri mattina il direttore generale dell'Asp ragusana Maurizio Aricò ha incontrato i medici che hanno seguito il percorso ospedaliero della paziente pozzallese dall'arrivo in ospedale al pronto soccorso e fino al decesso.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X