BASKET

La Passalacqua Ragusa sconfigge Schio, coach Recupido inizia bene

di

RAGUSA. La cura Recupido funziona. Nel match più difficile, e al termine di una settimana tribolata, Ragusa reagisce all’esonero di Lambruschi e impartisce una sonora lezione al Famila Schio, che la settimana scorsa aveva conquistato la decima Coppa Italia della sua storia.

La Passalacqua parte con grande energia. Scappa sull’8-2 con Nicholls e in difesa riempie bene l’area, lasciando però un po’ di spazio sugli scarichi: ne approfitta Anderson, che risponde a Spreafico e rimette la gara in equilibrio. Larkins domina a rimbalzo (7 nei primi 10’, 12 alla fine). Ragusa controlla anche il numero di palle perse e, in generale, ha un atteggiamento che la premia: in avvio di secondo quarto Consolini piazza sette punti di fila, che valgono il +8 biancoverde (27-19 al 13’).

Il Famila è una squadra rognosa e anche in una serata scialba in attacco trova il modo di aggrapparsi alla partita con la fisicità di Martinez e Macchi. Vanloo segna una tripla liberatoria che permette alla Virtus di andare alla pausa lunga con un margine consistente (36-28 al 20’).

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X