IL CASO

Modica, i funerali dell'uomo trovato morto in casa: continuano le indagini

di

MODICA. Si svolgeranno oggi alle 10, nella chiesa di San Pietro a Modica, i funerali di Angelo Partenza, il sessantaquattrenne trovato privo di vita il 3 febbraio scorso nella sua abitazione nel centro storico della città della Contea. La data per le ultime esequie è stata fissata dopo che, nella mattinata di lunedì scorso, la Procura della Repubblica del Tribunale dei Minori di Catania ha rilasciato il nulla osta alla sepoltura della salma.

Non sono ancora del tutto note le cause del decesso, legate alle risultanze dell'esame autoptico eseguito sabato scorso dal medico legale Giuseppe Iuvara, nella qualità di Ctu incaricato dal sostituto procuratore Silvia Vassallo, nell'obitorio dell'ospedale «Maggiore» di Modica. Soprattutto c'è da capire se la morte dell'uomo, residente a Modica ma originario di Giarratana, sia legata ad un episodio di bullismo con protagonisti dei ragazzi del posto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X