IL CASO

Anziano morto a Modica, disposta l’autopsia

di

MODICA. Saranno gli esiti dell'autopsia in programma nel fine settimana presso l'obitorio dell'ospedale Maggiore di Modica a chiarire le cause del decesso di Angelo Partenza, il pensionato trovato privo di vita nella sua abitazione nel rione Sant'Andrea nel centro storico della città della Contea.

A disporla è stato il sostituto procuratore Silvia Vassallo presso il Tribunale dei minori di Catania che oggi affiderà l'incarico di effettuare l’esame autoptico al dottor Giuseppe Iuvara.

L’esame potrebbe accertare se la morte possa essere la conseguenza di un pugno che l'uomo, un anziano di 64 anni, avrebbe ricevuto nello scorso mese di gennaio in pieno centro cittadino nei pressi della chiesa Santa Maria, sferrato da alcuni ragazzi minorenni nel corso di una discussione.

Due, al momento, gli iscritti nel registro degli indagati dal Tribunale dei Minori di Catania per il reato di omicidio preterintenzionale.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X