BASKET

La Passalacqua Ragusa sbanca Umbertide

di

RAGUSA. Seconda vittoria consecutiva in trasferta per la Passalacqua Ragusa, che recupera bene dalle fatiche di Istanbul e mette nel mirino la Saces Napoli, che occupa la quinta posizione ad appena due lunghezze. Nell’epoca Larkins, coach Lambruschi rinuncia per la prima volta alla belga Vanloo (in tribuna per turnover).

Valerio e Gorini ne fanno le veci in quintetto e la Passalacqua non ne risente. Sei dei primi otto punti portano la firma di Ndour, ma Mallard risponde colpo su colpo: 8-8 al 5’. Il primo canestro di Formica coincide con il +4 ospite (11-15), ma cinque punti in fila di Milazzo ribaltano tutto.

La formazione umbra chiude avanti il primo quarto, ma Ragusa è pienamente dentro la partita e lo dimostra: Consolini prima impatta dall’arco, poi dà alla Passalacqua il massimo vantaggio (24-32 al 17’) chiudendo un break di 2-13. Le umbre rimangono attaccate con Clark: 30-33 al 20’.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook