RISANAMENTO

Ragusa Ibla, da spendere ancora 16 milioni per il centro storico

di
ragusa ibla, Ragusa, Economia

RAGUSA. Oltre sedici milioni di euro di somme non ancora spese della legge su Ibla che sono state rimodulate consentendo il completamento di numerose opere sia a Ibla che nel centro storico di Ragusa superiore, ad iniziare dal completamento del Teatro della Concordia. Ma c'è anche una pioggia di milioni per l'incentivazione di attività economiche: poco meno di 3,2 milioni di euro con la fetta più consistente per Ibla, come prevede la legge 61/81.

Un voto, quello sulla rimodulazione della quota d'avanzo vincolato, passato in aula grazie alla convergenza dei consiglieri 5 Stelle e degli esponenti di Insieme, che avevano, oltre un anno fa, presentato delle proposte di utilizzo di quei fondi.

La quota più consistente riguarda il completamento di opere già inserite nei piani di spesa precedenti: tra tutti il finanziamento integrativo per il teatro (2.369.832 euro), restauro di Palazzo Sortino-Trono (1.263.258 euro) e Palazzo ex Cancelleria (1.255.582 euro). Oltre 4,3 milioni vanno per nuovi interventi provenienti dalle economie di lavori realizzati, ma non più eseguibili.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Ragusa: i più cliccati