CAS

Lavori sulla Rosolini-Modica: "Fornitori mai pagati"

di
cas, modica, rosolini, Ragusa, Economia

ROSOLINI. «Sono pronto ad inscenare una protesta eclatante assieme alle imprese impegnate nella realizzazione del tratto autostradale Rosolini-Modica che da undici mesi non percepiscono un centesimo da parte del Cas, il Consorzio autostrade siciliane». L'annuncio è del parlamentare all’Ars del Gruppo Pid- Grande Sud, Pippo Gennuso, il quale si dice essere «portavoce di una situazione drammatica che coinvolge centinaia di lavoratori e diverse aziende delle province di Siracusa e Ragusa».

Gennuso ne spiega anche il motivo: «I fornitori sono oramai allo stremo e stanno realizzando il tratto autostradale con le loro risorse, indebitandosi fino all’osso – afferma -, rischiano di fallire da un giorno all’altro e non possono andare più avanti. Il credito complessivo che vantano è di 20 milioni di euro. Una situazione drammatica che rischia di fare esplodere tensioni sociali. I lavori dell’infrastruttura, alla luce di questa vicenda incredibile, sono bloccati ed i rischi sono due: il fallimento di moltissime società e che l’opera resti una delle incompiute in Sicilia».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Ragusa: i più cliccati