PORTO DI POZZALLO

Droga nell'aglio per sviare cani, ma agenti sentono odore: preso

RAGUSA. Un 41enne, Simon Moses, originario del Ghana, è stato arrestato dalla squadra mobile della polizia di Stato mentre stava per imbarcarsi, con 1,1 chili di marijuna, nel porto di Pozzallo su un traghetto diretto a Malta. A insospettire gli agenti il forte odore di aglio che proveniva dal bagaglio dell'uomo, che era in fila per comprare il biglietto.

Al suo interno sono stati trovati due due grossi pacchi avvolti da una spessa camera d'aria, con dentro la droga, ed uno strato composto da aglio e peperoncino. Agli investigatori della squadra mobile, in Questura, ha sostenuto di essere un «semplice corriere» che doveva «solo portare la marijuana a Malta dove lo aspettava un acquirente».

Ha anche spiegato che era stato un suo connazionale a consigliarli di avvolgere la sostanza stupefacente un miscuglio di aglio e peperoncino così da sviare il fiuto dei cani delle Unità Cinofile della Polizia di Stato, ma forse ha sbagliato le dosi attirando quello degli agenti della Squadra Mobile.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X