L'INCONTRO A VITTORIA

Maltempo, fondi da Roma a sostegno delle campagne ragusane

di

VITTORIA. L’appello dei sindaci non è rimasto inascoltato. La richiesta di intervento diretto del governo per fronteggiare la crisi del comparto agricolo ha avuto una risposta.

Il sottosegretario alle Politiche agricole, Giuseppe Castiglione, ieri ha incontrato a Vittoria i sindaci della «fascia trasformata» e successivamente i dirigenti sindacali dei produttori e delle associazioni di categoria di Caltagirone, Niscemi, Gela, Pachino, Licata, Comiso, Santa Croce, Ispica e Acate. Il sottosegretario ha portato con se il recente decreto varato dal governo per stanziare i soldi per il terremoto. In esso, sono previsti fondi per il sostegno alle aziende agricole, agroalimentari e zootecniche, che hanno subito danni da calamità atmosferiche in Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Il governo ha stanziato fondi per sostenere le aziende che hanno subito danni e che non hanno sottoscritto delle polizze assicurative “per favorire la ripresa dell’attività economica e produttiva”. Ora, la fase operativa spetta alla Regione siciliana, che dovrà attuare la declaratoria e anche certificare i danni che le aziende hanno subito. “E’ un provvedimento importante – ha detto Giuseppe Castiglione – con esso intendiamo sostenere le aziende. La norma attuale non prevede interventi di sostegno, perché le aziende dovrebbero essere assicurate. Ci siamo però resi conto che, in Italia, l’80% delle imprese agricole assicurate sono al Nord, appena il 20 al Sud. Per questo, abbiamo deciso di intervenire con altri fondi del Psr nazionale per la gestione del rischio. E’ previsto un contributo del 65 per cento della polizza assicurativa. L’azienda dovrà coprire solo il 35 per cento”.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO L'ARTICOLO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X