CRIMINALITA'

Rapina a Vittoria, un’anziana aggredita e derubata in casa

di

VITTORIA. Rapina ai danni di un’anziana a Vittoria. Due malviventi, con il volto coperto da passamontagna, hanno messo a segno un colpo nell’abitazione di una donna di 85 anni, nel centro storico di Vittoria. Magro il bottino, appena un paio di orecchini, che i due uomini sono riusciti a trovare in un cassetto ed a portare via durante le fasi concitate della fuga.

Una rapina anomala, per certi aspetti, innanzitutto perché messa a segno in pieno giorno. Erano le 9 del mattino quando i due uomini hanno suonato al campanello dell’abitazione, in una strada nella zona della centrale via Gaeta.

Ad aprire la porta è il figlio della donna, un uomo di 49 anni, per il momento disoccupato, che quindi si trovava in casa. Quando vede i due uomini l’uomo non fa in tempo a reagire: i due malviventi lo spingono da parte ed entrano.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X