CARABINIERI

Marina di Ragusa, sequestrata discarica abusiva di rifiuti speciali

RAGUSA. I carabinieri di Marina di Ragusa hanno sequestrato una discarica abusiva in via dei Gelsomini, dove venivano gettati rifiuti speciali e ingombranti senza alcuna autorizzazione. Denunciato un uomo di origine albanese.

Durante l'attività di controllo del territorio, ieri i militari hanno notato la presenza di molti rottami in un terreno agricolo. Dall’ispezione sul posto è emerso che il terreno era in uso ad un 43enne albanese disoccupato che aveva creato un nuovo business: svuotare cantine e ritirare rifiuti speciali, senza alcuna legale autorizzazione, per poi rivenderli o di fatto abbandonarli in quel terreno, incurante del danno ambientale che ne potesse derivare.

Elettrodomestici di ogni tipo e pezzi di carrozzeria di auto e moto erano disseminati per tutta l’area che si estende per circa 1.300 mq.

Il terreno e tutti i rottami depositati sono stati sottoposti a sequestro e l'uomo denunciato per aver creato una discarica abusiva.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X