PROVINCIA

Agricoltura, successo del Ragusano grazie all'export

di

RAGUSA. È proprio l’agricoltura, con i suoi prodotti derivati, a contribuire in maniera determinante alla risalita dell’export della provincia di Ragusa. I principali prodotti a varcare i confini nazionali sono, come era possibile immaginare, i prodotti derivati dal settore agricolo, dalla pesca e dalla silvicoltura che mantengono stabili il primato (+1,3%).

Poche in verità le aziende che si occupano di silvicoltura riconducibili a pochissime unità concentrate nel versante montano e a Pozzallo. È quanto emerge dall’analisi dei dati diffusi dall’Istat relativi al Pil nazionale. Registrato un aumento dell’export delle aziende ragusane dell’ 8,6% rispetto ai dati registrati al termine del 2014. Negli ultimi 3 anni da 250 milioni di euro esportati si è passati a 336 milioni. In testa, come detto, i prodotti derivati dall’agricoltura, pesca e silvicoltura. Dopo tre anni consecutivi di contrazione l’economia segna, quindi, il passo della ripresa con un aumento annuo del prodotto interno lordo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X