LA PROTESTA

Crisi del settore, agricoltori in piazza a Vittoria

VITTORIA. Un presidio permanente per l’agricoltura. Per rimarcare i temi di una crisi che sta affossando il comparto e che rischia di essere letale per tutta l’economia della zona. Una serra montata in piazza Gramsci, sarà una sorta di «grillo parlante», di punto di riferimento per chi vuole cercare una soluzione.

L’iniziativa è stata avviata dal movimento «Riscatto», da Altragricoltura, dalla Cna, dal «Comitato No Aste». Maurizio Ciaculli, presidente regionale di Riscatto, lo definisce «un presidio permanente per raccontare la crisi».

Ed ha aggiunto: «Chiameremo le istituzioni ed il mondo politico alle loro responsabilità. La serra sarà, giorno dopo giorno, il catalizzatore delle iniziative, un osservatorio permanente su ciò che accade in un mondo agricolto al collasso». F.C.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X