SENTENZA

Comiso, maltrattamenti alla compagna: inflitti 4 anni e 5 mesi

di

COMISO. È stato condannato a quattro anni, cinque mesi e dieci giorni di reclusione per maltrattamenti e violenza privata con l'aggravante della continuazione; non è stato ritenuto colpevole di violenza sessuale, la formula è “perché il fatto non sussiste”.

Il tribunale collegiale di Ragusa, presidente Vincenzo Saito, a latere Vincenzo Ignaccolo e Ivano Infarinato, ha emesso ieri mattina al termine dell'udienza, la sentenza che condanna C. F., trentenne difeso dall'avvocato Massimo Garofalo, anche alla pena accessoria dell'interdizione dai pubblici uffici per cinque anni.

La pubblica accusa, rappresentata dal pm Andrea Sodani aveva chiesto una condanna su tutti i fronti per complessivi 4 anni e sei mesi compreso il reato di violenza sessuale.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook