L'EMERGENZA

Pozzallo, arrivati 114 migranti a bordo di una nave olandese

emergenza, migranti, pozzalo, Ragusa, Cronaca
Una immagine dello sbarco nel molo Quattro venti, nel porto di Palermo, di 592 migranti giunti a bordo della nave Bourbon Argon di Medici senza frontiere

POZZALLO. Sono arrivati ieri nel porto di Pozzallo a bordo della nave 'Golfo azzurrò battente bandiera olandese 114 migranti. Il medico marittimo Vincenzo Morello ha
disposto il trasferimento in ospedale due donne in gravidanza e una bambina influenzata. Investigatori della squadra mobile della polizia di Stato, con aliquote di carabinieri e guardia costiera, sono al lavoro per individuare i presunti scafisti.

Continua dunque il trend del 2016, anno appena concluso, che rischia di essere ricordato  anche per il boom di sbarchi di migranti. Il bilancio di fine  anno reso noto dal Viminale parla infatti di un aumento del  17,84 % di arrivi via mare rispetto all'anno precedente. I  numeri dei migranti giunti al 30 dicembre risultano essere  181.283 contro i 153.842 del 2015. Rispetto al 2014 l'aumento è  del 7,08%, allora i migranti sbarcati furono 169.304.

Il  Viminale sottolinea anche nel 2016 un boom di arrivi di minori  stranieri non accompagnati: sono stati 24.929 contro i 12.360  del 2015. Il porto che ha ricevuto il maggior numero di persone  sbarcate è quello di Augusta 25.707, seguito da Pozzallo 19.233  e Catania 17.982. A Lampedusa nel 2016 sono giunti 11.399  migranti. Tra le nazionalità dichiarate al  momento dello sbarco in cima alla classifica c'è la Nigeria con  37.536 migranti; seguono l'Eritrea 20.585, la Guinea 13.336, la  Costa d'Avorio 12.384, il Gambia 11.928, il Senegal 10.322, il  Mali 9.995 e il Sudan 9.305.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X