GUSTO

Degustazioni a Modica con la lingua dei segni

MODICA. Ritorna la magica atmosfera dell’evento speciale, promosso dalla cantina Feudo Ramaddini, all’interno del programma «Le notti delle candele» di Modica. Nel fine settimana, da venerdì a domenica, nella sede della Fondazione Grimaldi di Modica, la cantina di Marzamemi riproporrà una degustazione guidata di vini interamente tradotta in Lis, la lingua dei segni.

La degustazione, ad ingresso gratuito ma con posti limitati, sarà come sempre guidata da un sommelier dell’Ais che spiegherà e approfondirà i vari vini proposti nelle cinque fasce orarie, dalle 19 alle 24, e che sarà accompagnato da un interprete della lingua dei segni.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X