COMUNE

Santa Croce, una terrazza sul mare a Punta Secca

SANTA CROCE CAMERINA. Una terrazza sul mare a due passi dalla celebre casa del commissario Montalbano. Sono cominciati ieri mattina a Punta Secca, frazione di Santa Croce Camerina, i lavori di riqualificazione urbana dell’area di via Fratelli Bandiera, dove, fino a tre anni fa, sorgeva il vecchio rudere dell’ex caserma della Guardia di Finanza.

Nella zona ormai transennata da mesi, sono entrati in azione un camion e una ruspa. La struttura fu abbattuta il 23 maggio 2014 perché, versando in uno stato avanzato di degrado, rappresentava un rischio per l’incolumità dei cittadini.

La decisione del sindaco Franca Iurato, che ha rivendicato con forza questa scelta, attirò le critiche di numerosi detrattori secondo i quali il corpo centrale dell’edificio era di interesse culturale, risaliva all’età borbonica, e per questo tutelato dalla legge. In seguito all’intervento de «Le Iene», il caso ebbe una vasta risonanza anche a livello nazionale.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X