Coltivazione di cannabis con oltre 7 mila piante ad Acate, un arresto

ACATE. Scoperta ad Acate, in provincia di Ragusa, in contrada Dirillo, una piantagione di marijuana con 7.200 piante di Cannabis indica del tipo
'skunk'. L’operazione è stata portata a termine dagli agenti del commissariato di Niscemi, in collaborazione con quelli di Ragusa.

Si tratta di un vasto appezzamento di terreno, dotato di un impianto serricolo di oltre 5000 metri quadrati all’interno del quale veniva coltivata la marijuana.

Le piante disposte in filari regolari erano parzialmente occultate o meglio, si cercava di confonderle attraverso l’impianto, nelle stesse serre, di due filari di piante di pomodoro. Le piante, una volta essiccate avrebbero prodotto 1500 chilogrammi di droga pronta per essere commercializzata, fruttando all’incirca 1.000.000,00 di Euro.

In manette, è finito Giovanni Rubbino, vittoriese di 57 anni, sorpreso a controllare la piantagione. L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X