ISPICA

Piogge e allagamenti a Marina Marza, a rischio le colture

di

ISPICA. La pioggia insistente di questi giorni ha messo in ginocchio gli agricoltori della fascia trasformata di Marina Marza, nella "bassa ispicese". Intere produzioni a campo aperto e nei tunnel rischiano di macerarsi negli acquitrini che si sono formati. Solo delle opere di bonifica, in questa parte del territorio sud -orientale della provincia di Ragusa fra Ispica e Pachino, potrebbero recuperare un' area a forte vocazione agricola e turistica.

Il presidente del Comitato "Santa Maria del Focallo-Marina Marza", Tiziana Scuto, ha scritto all' Assessorato regionale territorio ed ambiente, al Comune di Ispica, alla Prefettura di Ragusa, al Genio Civile ed al Consorzio di bonifica numero 8 chiedendo interventi. «In occasione di precipitazione atmosferiche, si registra un grave stato di emergenza perché ogni anno la pioggia si presenta sempre più abbondante e più pericolosa creando allagamenti e gravi danni alle colture ed alle cose - spiega la Scuto - si è lontani dalla risoluzione del problema il cui interesse scema appena superata l' emergenza».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X