CONSIGLIO COMUNALE

Ragusa, M5S senza maggioranza: in aula la bocciatura dei vincoli paesaggistici

di

RAGUSA. Alle 3,38 del mattino, al termine di una maratona durata tre sedute, il consiglio comunale ha detto 'no' all'introduzione di ogni regola per quanto riguarda le costruzioni in zona agricola e le trivellazioni. La bocciatura di emendamento e sub emendamento presentati dai 5 stelle ha costretto l' assessore Salvatore Corallo a ritirare l' atto. Il dato politico era quello sotto gli occhi di tutti già da qualche mese, l' amministrazione pentastellata non ha più una maggioranza in aula.

Complici le assenze, (ieri gli esponenti grillini erano dieci), e contro le opposizioni stranamente compatte (14 in tutto), la strategia grillina ha fatto flop. Ago della bilancia è stato il consigliere Giovanni Iacono, di 'Partecipiamo' che, insieme alla collega Mirella Castro (ex grillina, poi tran sitata nella lista civica ottenendo una ben più ampia visibilità nelle varie commissioni consiliari), ha votato contro l' atto dell' amministrazione comunale.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI RAGUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X