MUSICA

Il concerto di Cafiso chiude il Jazz Festival di Vittoria

di

VITTORIA. Il Vittoria Jazz Festival chiude la nona edizione. È la prima del nuovo presidente Luciano D' Amico che quest' anno ha scelto la formula dei dieci giorni consecutivi, anziché i fine settimana, come era accaduto lo scorso anno. Come negli anni precedente, è stato l' ideatore e direttore artistico, Francesco Cafiso, a tenere il concerto di chiusura, insieme alla sua band.

Sul palco, insieme a Cafiso ed al suo sax (e al flauto) c' erano la tromba e il filicorno di David Pastor e Alessandro Presti, il trombone di Humberto Amésquit, il sax soprano e il clarinetto di Rino Cirinnà, il sax baritono e il clarinetto basso di Sebastiano Ragusa, il piano di Mauro Schiavone, il basso di Pietro Ciancaglini e la batteria da Adam Pache.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI RAGUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X