RIFIUTI

La Regione «frena» sulla discarica di Scicli

di

SCICLI. La Regione ha avviato le procedure per la revoca della «Via», lo strumento di valutazione di impatto ambientale, al progetto di ampliamento presentato dalla ditta «A. Ci.F. srl» di Scicli, di una piattaforma di trattamento dei rifiuti pericolosi e non, in contrada Cuturi.

La notizia arriva nel momento in cui la popolazione cominciava ad interrogarsi sul perchè sulla problematica ambientale era calato il silenzio totale. La comunicazione dell' avvio della procedura di revoca è arrivata nei giorni scorsi da Palermo a palazzo di città dove la vicenda legata alla piattaforma di contrada Cuturi viene presa in esame dalla Commissione straordinaria.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI RAGUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X