RAID VANDALICO

Ragusa, la scuola "Ecce Homo" nel mirino dei ladri

di

RAGUSA. Vandali o ladri? Sicuramente l' uno e l' altro, e anche balordi. Sono i soliti ignoti che hanno messo a segno un furto, la notte scorsa, all' interno della scuola Ecce Homo. Hanno rubato computer, stereo, materiale informatico e tecnologico. I malviventi hanno ripulito per bene l' edificio scolastico di via Ecce Homo e sono andati via. Ieri mattina l' amara scoperta, e la denuncia alle forze dell' ordine.

L' indignazione è enorme. E va al di là del valore della merce trafugata, che andrà conteggiata nelle prossime ore. Ma due «raid vandalici» con tanto di furto non sono tollerabili. La scuola «Ecce Homo», che appartiene all' Istituto comprensivo «Vann' Antò», è un vero modello educativo per tutta la città, un luogo in cui l' incontro tra bambini di culture diverse è mediato e reso davvero una ricchezza grazie all'impegno di maestre che non lesinano energie.

Per sé non vogliono né lodi né quei pensierini che a fine anno, di buona norma, i genitori offrono come segno di affetto, di stima e gratitudine. Piuttosto quei soldi preferiscono raccoglierli per comprare attrezzature per i bambini.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI RAGUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X