IL CASO

La facoltà a Modica, Borrometi: «Sparita a nostra insaputa»

di
caso, modica, università, Ragusa, Cronaca
E non fatemi parlare dell'architettura (Modica, Sicilia)

MODICA. Il presidente del Consorzio Universitario Ibleo, l' avvocato Cesare Borrometi, va all' attacco dell' Università di Messina ed il Comune di Modica affermando che è avvenuto "lo scippo della facoltà di scienze del servizio sociale già esistente a Modica". Borromenti si dice anche stupito dell' atteggiamento della scuola «Stagno D' Alcontres».

«Senza che, ad oggi, sia mai pervenuta al Consorzio Universitario Ibleo alcuna formale comunicazione- tuona Borrometi -, abbiamo appreso che l' Università di Messina ha stipulato con il Consorzio Universitario Mediterraneo Orientale di Noto una convenzione che prevede lo spostamento della facoltà di Scienze del Servizio Sociale da Modica a Noto. Convenzione sottoscritta anche dalla scuola Stagno D' Alcontres e dal Comune di Modica».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI RAGUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X