RIFIUTI

Scicli, ore di attesa sulla piattaforma di Cuturi

di

SCICLI. Scicli aspetta ancora Palermo su contrada Cuturi dove la Regione ha autorizzato l' ampliamento di una piattaforma di proprietà della società «Acif» per il trattamento di rifiuti pericolosi e non. C' è la sospensione dell' autorizzazione ma manca la revoca.

La manifestazione della scorsa settimana con alcune migliaia di persone in piazza per dire no a qualunque forma di inquinamento in un territorio Unesco, resta il punto fermo di una battaglia condotta con determinazione dal «Comitato cittadino per la tutela della salute pubblica».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI RAGUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X