AMBIENTE

Rifiuti pericolosi a Scicli, Dipasquale: «L’autorizzazione sarà revocata»

di

SCICLI. Si va verso la revoca dell'autorizzazione della Regione all'ampliamento dell'impianto di rifiuti pericolosi e non, in contrada Cuturi? A sentire il deputato regionale Nello Dipasquale sembrerebbe proprio di sì. Dipasquale dice che si tratterebbe solo di qualche giorno.

«L'assessore Croce - afferma Dipasquale - mi ha ribadito che gli uffici stanno compiendo tutte le verifiche e preparando gli atti propedeutici per la revoca che verrà predisposta nell'arco di pochi giorni. La Regione, così come è stata celere nel sospendere gli atti, lo sarà altrettanto per arrivare alla definitiva revoca. Del resto quest'atto non può essere fatto in automatico: i primi interventi sospensivi sono stati fatti e a questi seguirà certamente la revoca. Gli uffici hanno bisogno solo di un po' di tempo per una procedura che richiede attenzione in modo da essere inoppugnabile, senza dare la possibilità di poter ricorrere al Tar".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI RAGUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X