TRUFFA

False vendite su internet: 7 denunciati dalla polizia di Ragusa

RAGUSA. L'Ufficio Volanti della polizia di Stato della Questura di Ragusa ha denunciato per truffa sette persone che su siti online specializzati vendevano oggetti, incassando i soldi con ricarica di carte prepagate postepay, ma senza mai consegnare la merce, e poi si rendevano irreperibili.

Le indagini sono state avviate dopo le denunce della vittime. Come un 45enne ragusano che ha pagato 360 euro per cerchi da pneumatici mai avuti. Ma anche l'acquirente di una caldaia idro a pellet da 580 euro, un kyte surf da 300 euro, una consolle Xbox per 150 euro, un autoradio da 120 euro, e di due bancali di pellet per stufa per 350 euro.

Le indagini delle Volanti della Questura di Ragusa hanno permesso di individuare i responsabili, tutti in passato già indagatii per lo stesso reato. Sono cosi denunciati per truffa un romano di 23 anni, un pescarese di 50 anni, un 48enne di Ravenna, un 46enne foggiano, un 44enne di Pescara, un 38enne di Siracusa e un palermitano di 56 anni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X