COMUNE

Comiso, polemiche per bilancio e precari

di

COMISO. I conti del comune di Comiso sono fuori controllo. L'indebitamento è alto e il comune rischia un nuovo dissesto. I consiglieri comunali di opposizione Dante Di Trapani e Giuseppe Alfano junior, insieme all'ex sindaco Giuseppe Alfano alzano il tiro.

«La giunta - spiega Di Trapani - non ha mai portato in consiglio il Documento Unico di programmazione DUP che, con la nuova contabilità, sostituisce la relazione previsionale programmatica. Per questo, il consiglio non ha potuto approvare il piano Aro. I revisori hanno chiesto che ci sia prima il Dup». Di Trapani fotografa poi la situazione dell'ente. «Nel 2014 c'è un deficit, da residui passivi, di 800.000 euro. Nel 2015 c'è un "rosso" di 4,395.000 euro, certificato dai revisori dei conti. Non si riesce a chiudere il bilancio e non c'è neanche il bilancio di previsione».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI RAGUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X