IMMIGRAZIONE

Sbarcati a Pozzallo 454 migranti salvati nel Canale di Sicilia

POZZALLO. È terminato lo sbarco dei 454 migranti arrivati nel porto di Pozzallo a bordo della nave 'Siem Pilot' dopo vari recuperi nel canale di Sicilia. Dopo il trasporto a terra dei due cadaveri trasferiti nel sala mortuaria del cimitero di Vittoria e di 8 migranti feriti per gravi ustioni avvenuto ieri sera, altri 6 migranti sono stati trasportati in ospedale.

Due donne in gravidanza, tre traumatizzati di cui uno con un proiettile al braccio e un altro febbricitante sono stati ricoverati in ospedale.
Duecentocinquanta migranti sono stati trasferiti in altri centri centri di accoglienza, mentre, 200 verranno ospitati nell'Hot spot di Pozzallo. La Polizia è già al lavoro per individuare i presunti scafisti dei quattro gommoni dove si trovavano i migranti.

Ieri a Catania un venticinquenne del Gambia, Chei Diob, è stato fermato dalla Polizia di Stato e dalla Guardia di Finanza perchè ritenuto uno degli scafisti di un gommone di dieci metri con a bordo 121 migranti sbarcati ieri a Catania con la nave tedesca Frankfurt am Main.

Le indagini, coordinate dalla Procura distrettuale di Catania, sono state eseguite dalla squadra mobile della Questura e da militari del Gico e della locale sezione operativa navale delle Fiamme Gialle. Il fermato, indagato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, è stato condotto nel carcere di Catania.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X