IL CASO

Ricoverato e dimesso per 3 volte: muore a Modica

MODICA. Ricoverato e dimesso tre volte nel giro di 24 ore a causa di una sospetta occlusione intestinale, Roberto Cannata, 67 anni, tipografo, è morto nell'Ospedale 'Maggiore' di Modica (Rg) prima di essere sottoposto ad intervento chirurgico.

I figli dell'uomo hanno presentato un esposto alla procura e i carabinieri di Modica hanno sequestrato la cartella clinica.

Ieri mattina i militari dell'Arma, su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa, Monica Monego, hanno provveduto al sequestro della documentazione. La Direzione generale dell'Asp 7 ieri pomeriggio, nell'esprimere il proprio cordoglio ai familiari, ha spiegato che «l'avvio dell'indagine interna, con riscontro diagnostico, è stato interrotto dall'intervento della magistratura che ha avviato la propria indagine istituzionale con autopsia giudiziaria - ha affermato il direttore generale Maurizio Aricò - la Direzione attende l'esito delle indagini delle autorità».

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X