COMUNE

Scicli, pubblicato il bando per affidare la raccolta dei rifiuti

di

RAGUSA. Giorni "caldi" a Scicli sulla questione ambientale. Mentre venerdì si svolgeva la manifestazione di cittadini in via Penna, bene dell'Unesco, per dire «no» all'attività di trattamento di rifiuti - pericolosi e non -, in contrada Cuturi, i commissari straordinari hanno provveduto alla pubblicazione del bando per la gestione della raccolta rifiuti a Scicli e nelle borgate.

«In attesa che il piano d' intervento sui rifiuti, già trasmesso agli Uffici regionali, venga verificato e definitivamente approvato spiega in una nota la triade Commissariale composta da Tania Giallongo, Antonietta D' Aquino e Gaetano D' Erba -, abbiamo provveduto alla pubblicazione del bando relativo alla procedura aperta per l' appalto del Servizio di spazzamento, raccolta e trasporto allo smaltimento dei rifiuti solidi urbani differenziati e indifferenziati, compresi quelli assimilati, raccolta differenziata porta a porta nel centro abitato di Scicli e del quartiere Jungi ed altri servizi di igiene pubblica per la durata di 12 mesi».

Il termine per presentare le offerte e formalizzare la domande di partecipazione scade alle 12 del 1 giugno prossimo. La prima seduta pubblica è fissata per le ore 10 del 3 giugno prossimo. In questo modo i commissari straordinari mettono il Comune di Scicli in linea con le norme vigenti in materia ambientale.
Ed intanto la triade commissariale, in riferimento all' autorizzazione rilasciata del Dipartimento regionale dell' Acqua e dei Rifiuti alla ditta A.Ci.F servizi, per l' ampliamento della piattaforma di trattamento e recupero rifiuti, precisano che «l' ufficio tecnico comunale il 24 luglio 2015 ha reso parere tecnico "favorevole con condizioni" al progetto dell' ampliamento dell' impianto, ritenendo superate le osservazioni formulate dalla Giunta comunale con delibera 125 del 15 luglio 2014, avendo la ditta modificato il progetto con l' introduzione di elementi di mitigazione ambientale. Al riguardo si evidenzia che la Commissione Straordinaria non ha adottato alcuna deliberazione».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X