COMUNE

Ragusa, diffidata la giunta senza «quote rosa»

di

RAGUSA. Manca la componente femminile in seno alla giunta Piccitto. All’indomani delle dimissioni dell’assessore Stefania Campo, il 13 novembre dello scorso anno, il sindaco non ha provveduto ad indicare il nuovo assessore in quota rosa. Un obbligo di legge secondo le linee guida del decreto dell’11 aprile del 2006.

Il Partito democratico, con i circoli “Pippo Tumino” e "Rinascita Democratica", ha inoltrato una diffida all’assessorato regionale alle Autonomie locali e al prefetto. I democratici chiedono alla consulta femminile una presa di posizione attivando tutti gli strumenti utili incluso il ricorso alla giustizia amministrativa.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X