IMMIGRAZIONE

Arrivata a Pozzallo ave con 730 migranti

POZZALLO. Ha ormeggiato nel porto di Pozzallo la nave norvegese della Marina militare 'Siem Pilot' con a bordo 730 migranti recuperati il giorno di Pasqua nel Canale di Sicilia da gommoni in difficoltà. Sono in corso le visite mediche sulla nave e i primi migranti verranno trasferiti in altri centri della Sicilia dopo le procedure di identificazione nell'hotspot di Pozzallo. Sul posto anche le forze di Polizia per i primi interrogatori.

Nei giorni scorsi la Marina libica ha arrestato circa 600 migranti a bordo di tre barconi a circa 10 miglia dalla costa della città di Sabratha diretti verso l'Europa. I migranti erano di varie differenti nazionalità. Lo ha riferito alla Mena Ayoub Qassem, portavoce della Marina locale. Tra di loro figurano anche 60 donne, ha aggiunto la stessa fonte.

Secondo quanto riferiscono i guardiacoste i migranti fermati sono poi stati condotti nel centro che si occupa della 'lotta contro l'immigrazione clandestina' a Zaouia per poi essere rimpatriati nei loro Paesi di origine, com'era già successo in operazioni precedenti.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X