DROGA

Cane poliziotto trova hashish nel Cas per migranti di Ragusa

RAGUSA. Una stecca di hashish del valore di 150 euro è stata scoperta dalla Polizia di Stato nel giardino del Centro di assistenza straordinaria per migranti (Cas) di Ragusa, controllato dagli agenti della squadra mobile e delle Volanti insieme quello di Chiaramonte Gulfi.

A scoprire la sostanza stupefacente, nascosta sottoterra, è stato il cane antidroga Jagus. Le perquisizioni nelle due strutture sono state disposte dal questore Giuseppe Gammino che ha intensificato i controlli in tutti i centri e le strutture della provincia che ospitano migranti. Gli agenti avevano il sospetto che ci fosse uno scambio di droga dopo aver notato giovani ragusani entrare e uscirne dopo pochi minuti. Tutti i locali dei due centri sono stati ispezionati da 20 agenti e da due unità cinofile in servizio a Catania.

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X