NEL RAGUSANO

Truffa, la Procura chiede 23 rinvii a giudizio

di

RAGUSA. La Procura di Ragusa ha chiesto il processo per truffa ai danni delle assicurazioni per ventitre persone. Sei di loro sono accusati anche del reato associativo. A qualcuno degli imputati vengono contestati anche i reati di danneggiamento e falso. Le indagini sono state condotte dai carabinieri di Vittoria e si sono estese anche a Ragusa. I fatti risalgono al 2009.

La richiesta di rinvio a giudizio è stata depositata dal pm Marco Rota e metà del mese di dicembre scorso. Ieri davanti al Gup del Tribunale le assicurazioni si sono costituite parte civile. I lavori sono stati quindi aggiornati al 31 maggio. La Procura ha chiesto il processo per Salvatore Bizzarra, 43 anni; Castrenze Bizzarra, 40; Luigi Bizzarra, 66; Concetta Patrì, 63; Alessandro Avola 24; Michele Fronte, 36 anni, tutti nati a Vittoria anche se l’ultimo è residente ad Acate.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X