CARABINIERI

Marina di Ragusa, palpeggia un turista: denunciato insegnante in pensione

di

RAGUSA. Dovrà rispondere di violenza sessuale un 65enne, insegnante ormai in pensione, in quanto avrebbe palpeggiato un turista britannico. È accaduto a Marina di Ragusa. Il turista era appena arrivato alla guida del proprio camper. Parcheggiato il mezzo sul piazzale in fondo al lungomare Andrea Doria, si stava prendendo una tazza di the all’aperto approfittando della bella giornata di sole. A lui si avvicina l’anziano che incomincia ad attaccar bottone farfugliando qualche parola.

Il turista allora s’è avvicinato per cercare di capire meglio ma, proprio in quel momento, lo sconosciuto gli si è avventato contro abbracciandolo e palpeggiandolo con insistenza tra le gambe. Superato lo stupore e il disappunto iniziali, il camperista ha vigorosamente respinto l’anonimo molestatore che, sconsolato, si è allontanato.

Ma non è finita, il turista inglese ha afferrato la reflex e iniziato a fotografare il 65enne che si stava allontanando. Dopodiché è andato dai carabinieri di Marina di Ragusa e ha denunciato il tutto. I militari, foto alla mano, hanno iniziato le ricerche. L’anziano è stato quindi identificato. Si tratta di un comisano sessantacinquenne, insegnante in  pensione, incensurato. Lo hanno quindi denunciato alla Procura della Repubblica di Ragusa per il reato di violenza sessuale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X