LA STORIA

Donna dai mille volti a Vittoria: lascia due famiglie e cambia identità

di
L'esistenza apparentemente normale della donna, nascondeva, in realtà, qualcosa di diverso che le è costato una denuncia per sostituzione di persona e false attestazioni alla polizia

VITTORIA. La triplice esistenza di una donna di Vittoria. Quella di Comiso è la sua ultima dimora, quella in cui viveva da qualche mese insieme ad un compagno. Ma l'esistenza apparentemente normale della donna, nascondeva, in realtà, qualcosa di diverso che le è costato una denuncia per sostituzione di persona e false attestazioni alla polizia.

Elisa (questo il nome con cui si faceva chiamare a Comiso) aveva avuto in realtà un figlio con un uomo di Canicattini Bagni, nel Siracusano: aveva lasciato entrambi ed era stata denunciata per violazione degli obblighi familiari. Poi si era trasferita a Vittoria, si era sposata ed aveva avuto due figli.

Anche in questo caso si era allontanata ed alla fine è stata rintracciata a Comiso, dove però risultava avere un altro nome. Con quello si era presentata al suo attuale compagno, il quale aveva iniziato una relazione con lei, non cosciente di avere con sé una donna dai mille volti e dal passato ingombrante.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X